Zibaldone

Come stai? Risposte a una domanda a volte inopportuna

Come stai

Nel suo secondo secondo Diario minimo Umberto Eco si divertì immaginando come personaggi famosi della storia, della letteratura e del pensiero potrebbero rispondere, più o meno ironicamente, alla semplice domanda: come stai? Per farvi capire, eccovi un assaggio direttamente dall’Antica Grecia: “Uno schianto”, rispose Icaro. “Potrebbe andar peggio”, osservò Damocle. “Cazzi miei”, chiosò Priapo. Ineccepibile. La questione, però, non si ...

Leggi Articolo »