mappe e segreti

5 ottimi romanzi con misteri, mappe e segreti

Tesori da trovare, segreti da risolvere, rompicapi che spesso e volentieri non fanno chiudere occhio la notte. Ingredienti, insomma, perfetti per creare a colpo sicuro un romanzo di grande, irresistibile successo.

Pochi lettori, ammettiamolo pure senza false timidezze, sanno infatti resistere alla seduzione di un mistero sapientemente racchiuso in una mappa. Fin dalle prime battute si è alle prese con forzieri sepolti da secoli, delitti cruenti, sette occulte pronte a tutto pur di conservare o svelare il mistero, dare o togliere il tesoro che tutti vogliono o inseguono in preda a una ossessione dalle caratteristiche quasi demoniache. Con romanzi così, dove i colpi di scena si susseguono a ritmo serrato, la suspense, va da sé, è sempre assicurata.

Misteri, mappe e segreti da non perdere nei romanzi

Buona lettura a tutti voi allora con i romanzi che hanno come loro cuore pulsante una mappa segreta e un mistero (possibilmente) da risolvere.

Robert Louis Stevenson, L’isola del tesoro

Il celebre libro di Robert Louis Stevenson non poteva in nessun modo mancare in una lista di romanzi con mappe che nascondono un segreto. La ricerca affannosa dell’isola e del tesoro inizia in verità in una località di mare in Inghilterra, dove un vecchio marinaio di nome Billy si rivela essere il custode di una misteriosa mappa che tutti vogliono. La sua morte darà inizio a tutta una serie di clamorose avventure, raccontate in larga parte da Jim, figlio del proprietario della locanda in cui il vecchio marinaio alloggiava.

Edgar Allan Poe, Lo scarabeo d’oro

Un’altra opera molto famosa legata a una mappa; mappa che questa volta dovrebbe condurre al tesoro di capitan Kidd. Tutto ha inizio con la semplice cattura di uno scarabeo d’oro nei boschi della Carolina del sud, ma con Edgar Allan Poe – lo sappiamo bene – nulla e mai come appare, così la storia si complica e per il lettore diventa impossibile staccare gli occhi dalla pagina. Il racconto si legge tutto d’un fiato e tra i romanzi con mappe e segreti è uno dei più intriganti.

James Fenimore Cooper, I leoni del mare

Una piccola comunità di marinai e pescatori del New England, una mappa che un marinaio morente affida al balordo Pratt, intenzionato a sfidare le intemperie pur di trovare sia il luogo dove si riproducono i leoni marini che quello in cui è nascosto il tesoro dei pirati. Altri avventurieri sono tuttavia sulle loro tracce. Chi la spunterà?

Marcello Simoni, La mappa del templare

Un romanzo pieno di colpi di scena, di segreti da custodire e da svelare. Tra pirati turchi, il diario segreto del templare Aloisius e le trame oscure dell’inquisitore Saverio Patrizi, il lettore non ha certo il tempo di distrarsi. Le vicende legate alla ricerca affannosa del Rex Deus (questo, lo ricordiamo è il quarto episodio) continua senza cenni di stanchezza ed esclusioni di colpi.

John Green, Città di carta

Quentin e Margo sono legati da un’inquietante scoperta fatta da ragazzini e l’amore che Quentin nutre per l’eccentrica e bizzarra Margo non è mai passato, ma ora qualcosa di strano e drammatico ha fatto sparire dalla circolazione la ragazza. Il giovane non può starsene certo con le mani in mano. Il mistero va risolto a tutti i costi.

Foto | MasterTux da Pixabay

Giorgio Podestà

Giorgio Podestà

Nato in Emilia si occupa di moda, traduzioni e interpretariato. Dopo la laurea in Lettere Moderne e un diploma presso un famoso istituto di moda e design, ha intrapreso la carriera di fashion blogger, interprete simultaneo e traduttore (tra gli scrittori tradotti in lingua inglese anche il premio Strega Ferdinando Camon). Con Graphe.it ha pubblicato la silloge poetica «E fu il giorno in cui abbaiarono rose al tuo sguardo» e il saggio «Breve storia dei capelli rossi».

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Anne Brontë

Anne Brontë, non in ombra e non un passo indietro

Anne Brontë è la sorella meno nota delle Brontë, ma non per questo il suo talento è minore rispetto a Charlotte ed Emily: scopri il perché.

Wilfred Owen

Wilfred Owen e la poesia nell’inferno della Grande Guerra

Un’intera generazione venne brutalmente falciata via dalla Grande Guerra. Milioni di giovani perirono sui campi ...