Romanzi sull'adulterio
Romanzi sull'adulterio

10 intensi romanzi sull’adulterio

Un tema spinoso affrontato dai più grandi romanzieri della storia della letteratura. Penne sopraffini hanno infatti analizzato e raccontato il tradimento dalle più diverse e dolorose angolazioni dando origine a splendidi romanzi sull’adulterio.

Scavato nel cuore dei protagonisti, messo in luce moti e desideri, illusioni e rinunce che da sempre nutrono gli amanti, costretti spesso e volentieri a vivere avvinghiati nell’ombra. Una scia corrusca di passioni e ripiegamenti, incontri e fughe dove l’amore clandestino alza ferocemente la testa, travolgendo in un colpo solo – e perdutamente – anima e corpo.

Romanzi sull’adulterio: i titoli imperdibili

Ecco la nostra selezione di romanzi sull’adulterio.

Anna Karenina, di Lev Tolstoj

Uno dei grandi romanzi russi, dove l’amore di Anna Karenina per l’aitante Vronskij lievita pagina dopo pagina fino al drammatico epilogo. Sullo sfondo di questa travolgente e affocata passione, la Russia zarista tra ingiustizie sociali e idee nuove, destinate a mutare la Storia e l’immobilità di un intero e immenso Paese.

Madame Bovary, di Gustave Flaubert

Nutrita di letture romantiche, Emma sogna una vita da romanzo a Parigi, ma la realtà la stringerà in una morsa sempre più letale. Dal matrimonio con il bonario ma noioso Charles Bovary, medico di provincia senza grosse ambizioni, agli incontri clandestini con Leon e Rodolphe, i sogni di Emma cadono drammaticamente uno dopo l’altro. L’arsenico alla fine le offrirà l’unica via di uscita da quel vicolo cieco in cui ormai si dibatte come una povera farfalla impazzita.

Fine di una storia, di Graham Greene

Un amore segreto nella Londra dei grandi e tragici blitz tedeschi. Una passione che porterà al sacrificio estremo. Alla rinuncia dell’altro. Solo anni più tardi, Maurice scoprirà la verità su Sarah, la donna sposata che aveva perdutamente amato e da cui era stato abbandonato subito dopo un devastante bombardamento.

La paura, di Stefan Zewig

Un lungo racconto che ha come protagonista una giovane signora della buona società viennese che subisce un ricatto da una donna che tutto sembra sapere dei suoi incontri clandestini con un giovane artista. Impaurita e ossessionata che il marito possa scoprire il suo tradimento, la giovane si tormenta e si strugge fino al delirio, ma la verità è molto più complicata di quanto la giovane moglie avesse mai potuto immaginare.

Il risveglio, di Kate Chopin

L’innamoramento di Edna, una donna sposata con prole, per un giovane di nome Robert, ci offre uno spaccato del ruolo della donna nell’America di fine Ottocento. Un risveglio del cuore e dei sensi che fa di questo romanzo una pietra miliare della letteratura d’oltreoceano.

Inganno, di Philip Roth

Una serie di conversazioni tra un americano e una donna inglese (sposata e con un bambino piccolo) che via via portano alla luce le storie di entrambi. Parole e racconti fatti prima e dopo aver fatto l’amore.

L’insostenibile leggerezza dell’essere, di Milan Kundera

Quattro personaggi nella Praga di fine anni ‘60 che danno vita a un romanzo dove amore e libido intrecciano e spezzano fili, ponendo domande e quesiti che, pur rimanendo senza risposte definitive, ci mostrano le nostre umanissime contraddizioni.

Il postino suona sempre due volte, di James M. Cain

Una passione assoluta e in mezzo, tra i due surriscaldati amanti, un marito brutale; questi in breve gli ingredienti di un romanzo che per ben due volte ha sedotto anche il grande schermo. Un amore torbido e omicida che entra prepotentemente nel sangue.

I giovedì della signora Giulia, di Piero Chiara

Una vicenda intricatissima che ruota attorno all’improvvisa scomparsa della bella signora Giulia, infelicemente sposata con un vecchio e ricco avvocato di provincia. Le indagini del commissario porteranno alla luce lettere minatorie, incontri segreti con un giovane amante a Milano e infine il corpo della stessa Giulia, morta assassinata e nascosta in una cisterna in giardino. Misteriosa rimane però l’identità dell’assassino, anche se marito e giardiniere, che continuano ad accusarsi a vicenda, restano i probabili colpevoli dell’omicidio.

Corri, coniglio, di John Updake

Concludiamo la nostra rassegna di romanzi sull’adulterio con le vicende tormentate di Harry, un tempo campione sportivo del proprio liceo e ora intrappolato in un matrimonio con Janice, ex commessa che si è data al bere. Tra fughe e ritorni, tradimenti e tragedie familiari il romanzo di Updike è il ritratto di una umanità desolata e desolante che si dibatte e tormenta seguendo un illusorio sogno di libertà.

Via | The Guardian
Foto | Pixabay

Giorgio Podestà

Giorgio Podestà

Nato in Emilia si occupa di moda, traduzioni e interpretariato. Dopo la laurea in Lettere Moderne e un diploma presso un famoso istituto di moda e design, ha intrapreso la carriera di fashion blogger, interprete simultaneo e traduttore (tra gli scrittori tradotti in lingua inglese anche il premio Strega Ferdinando Camon).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

I migliori libri sulla moda

I migliori libri sulla moda da leggere

Scopri i migliorli libri sulla moda da leggere ora per conoscere meglio i protagonisti del fashion system e la storia dello stile a tutto tondo.

I romanzi più tristi mai scritti

I romanzi più tristi mai scritti

Scopri i romanzi più tristi e commoventi della letteratura e leggi queste storie che toccano corde profonde e nostalgie lontane.