frasi di incoraggiamento contro la paura

10 frasi di incoraggiamento contro la paura tratte dalla Bibbia

La prossima volta che ti trovi faccia a faccia con la paura o l’ansia, lascia che queste 10 frasi di incoraggiamento contro la paura tratte dalla Bibbia possano esserti di aiuto.

Frasi di incoraggiamento contro la paura

Leggi queste frasi sulla paura ricavate dalla Bibbia. Soffermati su di esse e prendi il coraggio a due mani per andare avanti ogni giorno.

1. Lo Spirito che Dio ci ha dato non ci rende timidi

Dio non ci ha dato uno spirito di timidezza, ma di forza, di carità e di prudenza.

(2 Timoteo 1,7)

La paura non ha posto nella vita di un cristiano. Se cominciamo a sentire ansia o notiamo che la paura si insinua nella nostra mente, possiamo trovare pace nello Spirito di Dio che ci dà la Sua potenza e il suo amore.

2. Essere forti e coraggiosi

Siate forti, fatevi animo, non temete e non vi spaventate di loro, perché il Signore, tuo Dio, cammina con te; non ti lascerà e non ti abbandonerà.

(Deuteronomio 31,6)

Il “loro” a cui si riferisce il testo biblico è quello dei giganti abitanti della Terra Promessa prima che Dio la consegnasse al popolo eletto. Il contenuto di questo versetto biblico può essere applicato ai giganti metaforici nella nostra vita: la presenza del Signore non viene mai meno in chi crede in lui.

3. Non temerò alcun male

Anche se vado per una valle oscura,
non temo alcun male, perché tu sei con me.
Il tuo bastone e il tuo vincastro
mi danno sicurezza.

(Salmo 23,4)

Davide, un pastore, aveva familiarità con le valli oscure del mondo fisico. Si affidava a Dio per avere la forza di condurre il suo gregge in sicurezza, ma quando scrisse questo Salmo indicava che il vero pastore è il Signore. Tutto il Salmo 23 è un grande promemoria di come Dio protegge il suo gregge. Non sempre comprendiamo le sue vie, ma possiamo riposare nella certezza che esse sono sempre buone.

4. Perché perdere tempo a preoccuparsi? Fai tue queste frasi di incoraggiamento contro la paura

Chi di voi, per quanto si preoccupi, può allungare anche di poco la propria vita?

(Luca 12,25)

Non c’è bisogno di guardare a lungo il telegiornale prima di imbattersi in storie di morte e tragedia. È facile preoccuparsi o immaginarsi in queste situazioni, ma le Scritture sono chiare: la preoccupazione non aggiunge nulla alla nostra vita.

È stato Gesù stesso a porre questa domanda: perché ti angosci? Preoccuparsi non aggiunge nemmeno un’ora alla nostra vita, ma spreca il tempo prezioso e limitato che ci è stato dato.

5. Niente sarà in grado di separarci dall’amore di Dio

Nella sua lettera ai Romani, Paolo dichiara coraggiosamente che, nonostante tutte le prove che lui e altri credenti stavano attraversando e avrebbero ancora attraversato, “siamo più che vincitori grazie a colui che ci ha amati”.

Io sono infatti persuaso che né morte né vita, né angeli né principati, né presente né avvenire, né potenze, né altezza né profondità, né alcun’altra creatura potrà mai separarci dall’amore di Dio, che è in Cristo Gesù, nostro Signore.

(Romani 8,38-39)

Essere convinti del potere ultimo di Dio su qualsiasi situazione, sia nella nostra realtà fisica che nel regno spirituale come scrive Paolo, è fondamentale per vivere una vita libera dalla paura.

6. Chi devo temere?

Sebbene fosse inseguito da Saul e minacciato di morte, Davide non perse mai la fiducia in Dio.

Il Signore è mia luce e mia salvezza:
di chi avrò timore?
Il Signore è difesa della mia vita:
di chi avrò paura?

(Salmo 27,1)

Per citare un altro salmo (111,10): “Principio della sapienza è il timore del Signore: rende saggio chi ne esegue i precetti. La lode del Signore rimane per sempre”.

7. Dio è con te

La prossima volta che ti ritrovi a far entrare la paura nei tuoi pensieri, ricorda che Dio è sempre con te. Questa è la sua promessa:

Non temere, perché io sono con te;
non smarrirti, perché io sono il tuo Dio.
Ti rendo forte e ti vengo in aiuto
e ti sostengo con la destra della mia giustizia.

(Isaia 41,10)

Se alcuni di questi versetti cominciano a sembrare ridondanti, è perché questo è un tema chiave che Dio evidenzia in tutta la Scrittura. Questo tema del “non temere, perché io sono con te” è qualcosa a cui possiamo aggrapparci fermamente. È uno dei messaggi centrali della Bibbia. E, certamente, è una delle più intense frasi di incoraggiamento contro la paura tratte dalla Bibbia.

8. E la paura della morte?

Ci svegliamo ogni mattina, senza sapere se questo giorno sarà l’ultimo. Ogni giorno porta cattive notizie nei media, ma anche la possibilità della morte non è un motivo per avere paura, come sottolinea lo stesso Gesù:

Non abbiate paura di quelli che uccidono il corpo, ma non hanno potere di uccidere l’anima; abbiate paura piuttosto di colui che ha il potere di far perire nella Geènna e l’anima e il corpo.

(Matteo 10,28)

9. Dio è il nostro rifugio e la nostra forza: questa è una bella frase di incoraggiamento contro la paura!

Possiamo vivere senza paura, indipendentemente da ciò che succede intorno a noi. Più e più volte la Bibbia ci ricorda che non dobbiamo temere in nessuna circostanza.

Dio è per noi rifugio e fortezza,
aiuto infallibile si è mostrato nelle angosce.
Perciò non temiamo se trema la terra,
se vacillano i monti nel fondo del mare.

(Salmo 46,2-3)

10. Cosa succede se soffriamo?

Ecco cosa scrive Paolo nella sua seconda lettera a Timoteo.

È questa la causa dei mali che soffro, ma non me ne vergogno: so infatti in chi ho posto la mia fede e sono convinto che egli è capace di custodire fino a quel giorno ciò che mi è stato affidato.

(2 Timoteo 1,12)

Solo affidandosi al Signore, si potrà avverare un altro versetto di Paolo (Filippesi 4,7): “La pace di Dio, che supera ogni intelligenza, custodirà i vostri cuori e le vostre menti in Cristo Gesù”.

La tante frasi di incoraggiamento contro la paura

Queste sono solo alcune frasi di incoraggiamento contro la paura tratte dalla Bibbia. Come essere umani abbiamo paura, è un dato di fatto. La Bibbia è piena (letteralmente!) di promemoria: la paura non deve aver posto nella nostra vita.

Via | Biblica
Foto | Alexandra_Koch via Pixabay

Roberto Russo

Roberto Russo

Roberto Russo è nato a Roma e vive a Perugia. Dottore in letteratura cristiana antica greca e latina, è appassionato del profeta Elia. Segue due motti: «Nulla che sia umano mi è estraneo» (Terenzio) e «Ogni volta che sono stato tra gli uomini sono tornato meno uomo» (Tommaso da Kempis). In questa tensione si dilania la sua vita. Tra le altre cose, collabora con alcune testate online, è editore della Graphe.it, e tanto tempo fa ha pubblicato un racconto con Mondadori.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Donne premio Nobel per la letteratura

Donne Premio Nobel per la Letteratura: chi sono?

Scopri chi sono le quindi donne premio nobel per la letteratura: dalla prima Selma Lagerlöf nel 1909 all'ultima Annie Ernaux nel 2022.

Fratelli Grimm

Il volto splatter dei fratelli Grimm

I fratelli Grimm hanno scritto racconti con una buona dose di elementi splatter: pensate solo alla strega che vuole cucinare Hansel e Gretel.