Aforismi per l'anno nuovo
Aforismi per l'anno nuovo

Frasi belle e aforismi per l’anno nuovo

Gli aforismi per l’anno nuovo, come anche le frasi sul Capodanno, sono un modo simpatico per fare gli auguri di felicità e prosperità lunga (almeno) un anno.

I nostri auguri, infatti, possono essere espressi in molti modi, tra cui anche attingendo agli aforismi e alle frasi che persone famose ci hanno lasciato sul tema: se lo fate, ricordatevi di citare il nome dell’autore o dell’autrice.

Gli aforismi per l’anno nuovo

Abbiamo selezionato alcuni aforismi per l’anno nuovo e frasi belle per gli auguri di nuovo anno. si tratta di testi provenienti da varie persone, tradizioni e sensibilità, motivo per cui è possibile trovare quella che più piace.

Le più belle frasi sul Capodanno

  • A fine anno non tiro somme, la matematica non è mai stata il mio forte. Spero solo di essere rimasto nel cuore di qualcuno. (Charles Bukowski)
  • Augurarsi e augurare che l’anno nuovo risulti migliore del precedente è consuetudine antica. E significativa. Ci dice come in tutta la storia dell’umanità non ci sia mai stato un anno così ben riuscito da chiedergli il bis. (Pino Caruso)
  • Domani è la prima pagina bianca di un libro di 365 pagine. Scrivila bene. (Brad Paisley)
  • E ora diamo il benvenuto al nuovo anno. Pieno di cose sconosciute. (Rainer Maria Rilke)
  • Esplodeva il nuovo anno: un caos di fango e di neve attraversato da mille carrozze, scintillante di giocattoli e di dolci, brulicante di cupidigia e di disperazione, la grande città nel suo delirio ufficiale, fatto apposta per sconvolgere il cervello anche al più renitente dei solitari. (Charles Baudelaire)
  • Festeggia ciò che desideri vedere realizzato. (Tom Peters)
  • Festeggia l’Anno nuovo e una nuova possibilità di successo. (Oprah Winfrey)
  • Giunti al capo d’anno, ci scopriamo sopraffatti dalla routine. E questo giorno ci appare assolutamente uguale agli altri. Il che “non” è vero. Perché le ricorrenze servono: a commemorare oppure a rinnovare. Occasioni di memoria e di speranza, per tornare indietro con gli occhi e la mente. Oppure, al contrario, per proiettarci in avanti. (Ilvo Diamanti)
  • Il Capodanno è il compleanno di ogni essere umano. (Charles Lamb)
  • Il comportamento giusto per tutto il periodo delle feste è quello di essere ubriaco. Tale stato culmina nel Capodanno quando sei così ubriaco da baciare la donna che hai sposato. (Patrick James O’Rourke)
  • Il modo migliore per predire il futuro è crearlo. (Abraham Lincoln)
  • Il tempo non ha divisioni per segnare il suo passaggio, non c’è mai una tempesta di tuoni o squilli di trombe per annunciare l’inizio di un nuovo mese o anno. Anche quando inizia un nuovo secolo siamo solo noi mortali che suoniamo le campane e spariamo a salve. (Thomas Mann)
  • Il vecchio anno è passato. Lasciate che il passato morto seppellisca la propria morte. Il nuovo anno ha preso possesso dell’orologio del tempo. Tutti acclamano i compiti e le possibilità dei prossimi dodici mesi! (Edward Payson Powell)
  • L’inizio è la parte più importante del lavoro. (Platone)
  • L’obiettivo di un nuovo anno non è avere un nuovo anno. È che dovremmo avere una nuova anima e un nuovo naso; piedi nuovi, una nuova spina dorsale, nuove orecchie e occhi nuovi. (Gilbert Keith Chesterton)
  • La gioventù è quando è permesso di restare alzati fino a tardi la vigilia di Capodanno. La mezza età è quando si è costretti. (Bill Vaughan)
  • La speranza sorride sulla soglia dell’anno che viene, sussurrando: «Sarà più felice». (Alfred Lord Tennyson)
  • Mi piacciono più i sogni di un futuro migliore che la storia del passato. (Thomas Jefferson)
  • Non può esser già un nuovo anno. Io non ho ancora finito l’anno scorso! (Charles M. Schulz)
  • Non sarebbe un anno nuovo se non avessi dei rimpianti. (William Thomas)
  • Non si è mai troppo vecchi per proporsi un nuovo obiettivo o per avere un nuovo sogno. (C .S. Lewis)
  • Ogni mattino, quando mi risveglio ancora sotto la cappa dei cielo, sento che per me è capodanno. Perciò odio questi capodanni a scadenza fissa che fanno della vita e dello spirito umano un’azienda commerciale col suo bravo consuntivo, e il suo bilancio e il preventivo per la nuova gestione. Essi fanno perdere il senso della continuità della vita e dello spirito. Si finisce per credere sul serio che tra anno e anno ci sia una soluzione di continuità e che incominci una novella istoria, e si fanno propositi e ci si pente degli spropositi, ecc. ecc. È un torto in genere delle date. (Antonio Gramsci)
  • Ogni giorno per me è l’inizio di un nuovo anno, e io cerco di propiziarmelo con buoni pensieri che liberano l’animo dalle meschinità (Seneca)
  • Ogni nuovo inizio proviene dalla fine di un altro inizio. (Seneca)
  • Quella vita ch’è una cosa bella, non è la vita che si conosce, ma quella che non si conosce; non la vita passata, ma la futura. Coll’anno nuovo, il caso incomincerà a trattar bene voi e me e tutti gli altri, e si principierà la vita felice. Non è vero? (Giacomo Leopardi)
  • Scrivi sul tuo cuore che ogni giorno è il migliore dell’anno. (Ralph Waldo Emerson)
  • Sii sempre in guerra con i tuoi vizi, in pace con i tuoi vicini, e lascia che ogni nuovo anno ti trovi un uomo migliore. (Benjamin Franklin)
  • Spero che in questo nuovo anno voi facciate errori. Perché se state facendo errori, allora state facendo cose nuove, provando cose nuove, imparando, vivendo, spingendo voi stessi, cambiando voi stessi, cambiando il mondo. State facendo cose che non avete mai fatto prima e, ancora più importante, state facendo qualcosa. Questo è il mio augurio per voi e per tutti noi e il mio augurio per me stesso. Fate nuovi errori. Fate gloriosi, stupefacenti errori. Fate errori che nessuno ha fatto prima. Non congelatevi, non fermatevi, non preoccupatevi che non sia “abbastanza buono” o che non sia perfetto, qualunque cosa sia: arte o amore o lavoro o famiglia o vita. Qualunque cosa abbiate paura di fare, fatela. Fate i vostri errori, il prossimo anno e per sempre. (Neil Gaiman)
  • Tutti gli anni sono stupidi. È una volta passati che diventano interessanti. (Cesare Pavese)
  • Un ottimista sta in piedi fino a mezzanotte per vedere l’Anno Nuovo. Un pessimista sta in piedi fino a mezzanotte per essere sicuro che l’anno vecchio sia passato. (Bill Vaughan)

Due citazioni sul nuovo anno di Mark Twain

Che ne pensa Mark Twain del nuovo anno? Tra gli aforismi per l’anno nuovo i suoi meritano un posto speciale.

  • Il Capodanno è il momento per fare i vostri buoni propositi. La settimana successiva potrete cominciare a piastrellarci la strada per l’inferno, come al solito.
  • Il Capodanno è un’innocua istituzione annuale, utile solo come scusa per bevute promiscue, telefonate di amici e stupidi propositi.

Pensieri religiosi sul nuovo anno

Tra gli aforismi per l’anno nuovo ci sono anche alcune citazioni religiose che possono essere utili per gli auguri.

  • All’inizio del nuovo anno rivolgo a tutti voi gli auguri di pace e di ogni bene. Il mio augurio è quello della Chiesa, è quello cristiano! Non è legato al senso un po’ magico e un po’ fatalistico di un nuovo ciclo che inizia. Noi sappiamo che la storia ha un centro: Gesù Cristo, incarnato, morto e risorto, che è vivo tra noi; ha un fine: il Regno di Dio, Regno di pace, di giustizia, di libertà nell’amore; e ha una forza che la muove verso quel fine: la forza è lo Spirito Santo. Tutti noi abbiamo lo Spirito Santo che abbiamo ricevuto nel Battesimo, e Lui ci spinge ad andare avanti nella strada della vita cristiana, nella strada della storia, verso il Regno di Dio. (papa Francesco)
  • All’inizio di un nuovo anno, con quale altra parola potrei rivolgermi a voi, carissimi, che non sia una parola d’augurio? “Buon anno”, dunque a voi, miei fratelli e sorelle! (Giovanni Paolo II)
  • Cosa posso dirvi per aiutarvi a vivere meglio in questo anno? Sorridetevi gli uni gli altri; sorridete a vostra moglie, a vostro marito, ai vostri figli, alle persone con le quali lavorate, a chi vi comanda; sorridetevi a vicenda; questo vi aiuterà a crescere nell’amore, perché il sorriso è il frutto dell’amore. (madre Teresa di Calcutta)
  • Il Signore ti dia un anno splendido di grazie e d’incontenibile amore per la vita. Ti dia la capacità di additare sempre traguardi lontani e ti abiliti a portare con gioia il cielo in una stanza. (don Tonino Bello)
  • Oggi il Signore ci dona di iniziare un nuovo anno nel suo Nome e sotto lo sguardo di Maria Santissima. (Benedetto XVI)
  • Tutto l’anno sarà per te fausto, non se a capodanno ti ubriacherai, ma se a capodanno e in ciascun altro giorno farai ciò che piace a Dio. (san Giovanni Crisostomo)

Foto | Free-Photos via Pixabay

Roberto Russo

Roberto Russo

Roberto Russo è nato a Roma e vive a Perugia. Dottore in letteratura cristiana antica greca e latina, è appassionato del profeta Elia. Segue due motti: «Nulla che sia umano mi è estraneo» (Terenzio) e «Ogni volta che sono stato tra gli uomini sono tornato meno uomo» (Tommaso da Kempis). In questa tensione si dilania la sua vita. Tra le altre cose, collabora con alcune testate online, è editore della Graphe.it, e tanto tempo fa ha pubblicato un racconto con Mondadori.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Poesie di Capodanno

13 belle e intense poesie di Capodanno

Scopri le più belle poesie di Capodanno per celebrare la fine di un anno e festeggiare quello nuovo con le parole di grandi poeti.

Libri fuori catalogo

Libri fuori catalogo: cosa sono e dove trovarli

Leggi cosa sono i libri fuori catalogo e scopri come trovarli per poter avere tra le mani un buon testo che non è più in catalogo.