romanzi ambientati in cornovaglia

I migliori romanzi ambientati in Cornovaglia per viaggiare dal passato al presente

Una terra di origine celtica che, a tratti, ci appare come uscita da un sogno. Un paesaggio che magicamente muta sotto i nostri occhi, passando dalle brughiere ventose, fiorite d’erica, a un mare camaleontico e irrequieto, pronto a travolgere o incantare. Sostenere o affondare. Un mondo di naviganti e spiriti impetuosi, di indoli romantiche dal cuore caldo e sognatore e nature che amano invece indagare in profondità il mistero. Squarciare con la verità il buio.

La Cornovaglia del resto sembra essere la cornice perfetta non solo per irresistibili storie d’amore o d’avventura, ma anche per gialli che turbano il sonno o per quei doppi, triplici misteri che da sempre sono fioriti attorno ai druidi e alle loro pratiche magiche, tra lune rigorosamente piene e riti insolubilmente oscuri.

5 ottimi romanzi ambientati in Cornovaglia

Detto questo, siete ora pronti a trasferirvi nel sud-ovest dell’Inghilterra? A lanciarvi come segugi all’inseguimento di tutti quei romanzi ambientati in Cornovaglia che, con abilità e acume, sanno spaziare dal passato al presente, senza mai deludervi o allentare la presa sulla vostra immaginazione?

Se la risposta è sì, eccovi qui di seguito un piccolo aiuto. Una eterogenea lista di libri appositamente scelti per aiutarvi nella vostra nuova impresa. Come sempre buona lettura!

Rebecca, la prima moglie, di Daphne du Maurier

Un incontro galeotto a Montecarlo, tra un ricco e affascinante inglese e una povera ragazza americana, si conclude con un matrimonio celebrato in quattro e quattr’otto. Una volta tornati però in Cornovaglia, nella splendida dimora di Manderley, l’ombra sinistra e inquietante di Rebecca, la prima moglie, morta misteriosamente qualche tempo prima, inizierà a dare filo da torcere alla giovane neosposa, profondamente suggestionata dalla sinistra presenza della signora Danvers, la governante di casa.

Le bianche dune della Cornovaglia, di Rosamunde Pilcher

Un romanzo indimenticabile per gli amanti di Rosamunde Pilcher che qui tratteggia con la sua solita delicata eleganza le vicende di tre esistenze destinate a incrociarsi proprio tra le bianche dune della Cornovaglia: Prue, una ragazza in cerca del vero amore, Daniel, un giovane pittore inquieto e dotato, e infine Charlotte, un’adolescente cresciuta senza affetti. Una lettura romantica, ma anche irresistibilmente profonda e coinvolgente.

Delitto in Cornovaglia, di Anthony Weymouth

Una deliziosa villa in Cornovaglia, un gruppo di invitati e una ricca vedova che pensava di trascorrere un’estate in piacevole compagnia dei suoi invitati. Il destino però ha deciso diversamente. L’omicidio di uno degli ospiti e l’improvvisa scomparsa di un altro invitato porterà scompiglio nella villa (e nella vita) di Mrs Bennet.

Sherlock Holmes e l’orrore della Cornovaglia, di Enrico Solito

Una notizia inaspettata e clamorosa scuote la Londra di inizio Novecento: Arthur Conan Doyle, amico del dottor Watson, è stato accusato di avere ucciso una medium italiana. A carico dell’uomo esistono prove che gli investigatori londinesi considerano del tutto inoppugnabili. Sherlock Holmes, dietro richiesta del fido aiutante, cerca allora di sbrogliare il fitto bandolo della matassa. Tra i romanzi ambientati in Cornovaglia questo firmato Enrico Solito spicca senza ombra di dubbio per originalità e suspense.

Il romanzo di Silence, di Heldris di Cornovaglia

Un’opera in versi scritta nel XIII secolo che ha come protagonista una giovane aristocratica , costretta dal padre, potente conte inglese, a vestire (e comportarsi) come un uomo. In gioco vi è infatti il patrimonio della casata. Le vicende della giovane (di cui si innamorerà anche una regina) si dipanano scenograficamente tra Cornovaglia, Inghilterra e Francia. Eventi spesso drammatici a cui solo l’intervento di Merlino darà un lieto fine.

Foto | Richard Norris da Pixabay

Giorgio Podestà

Giorgio Podestà

Nato in Emilia si occupa di moda, traduzioni e interpretariato. Dopo la laurea in Lettere Moderne e un diploma presso un famoso istituto di moda e design, ha intrapreso la carriera di fashion blogger, interprete simultaneo e traduttore (tra gli scrittori tradotti in lingua inglese anche il premio Strega Ferdinando Camon). Con Graphe.it ha pubblicato la silloge poetica «E fu il giorno in cui abbaiarono rose al tuo sguardo» e il saggio «Breve storia dei capelli rossi».

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

romanzi ambientati nel rinascimento

I romanzi ambientati nel Rinascimento per conoscere meglio quel periodo

Leggi i migliori romanzi ambientati nel Rinascimento e scopri come scrittrici e scrittori hanno descritto quel periodo così fervido.

Romanzi ambientati sul mare

Romanzi ambientati sul mare: 6 consigli di lettura

Scopri i migliori romanzi ambientati sul mare e leggi le avventure di chi sulle onde ha vissuto esperienze fondamentali della propria vita.