Romanzi sulle pandemie
I più interessanti romanzi sulle pandemie

9 romanzi sulle pandemie da leggere ora

La storia dell’uomo è stata contrassegnata da molti momenti difficili. Non solo capovolgimenti politici, ma anche catastrofi naturali e soprattutto sanitarie. Epidemie che hanno seminato il terrore, falcidiato popoli, cambiato le abitudini di vita di intere società. Dalla peste al vaiolo ogni epoca sembra aver avuto dunque il proprio flagello.

I più intensi romanzi sulle pandemie ed epidemie

Un terrore che naturalmente ha trovato terreno fertile anche nella letteratura; non mancano infatti i romanzi, a volte ambientati anche nel futuro, dove epidemie più o meno misteriose hanno profondamente segnato il destino dell’uomo. Scopriamo insieme quali sono i più intensi romanzi sulle pandemie.

L’ultimo uomo, di Mary Shelley

Un romanzo pionieristico del genere fantascientifico, scritto nel 1826, in cui un virus misterioso lascia sulla Terra solo un sopravvissuto ovvero l’ultimo uomo.

La peste, di Albert Camus

Siamo negli ‘40 e lo scoppio di un’epidemia di peste nella città di Orano ancora in mano ai francesi diventa metafora politica e sociale contro il nazismo ed ogni forma di Male.

L’ultimo degli uomini, di Margaret Atwood

Storia di una sopravvivenza in un mondo sconvolto da una terribile epidemia, dove ogni giorno l’ultimo uomo forse sopravvissuto deve lottare per vivere, accerchiato da spaventosi animali geneticamente modificati dall’uomo.

Cecità, di José Saramago

Nella nostra lista di romanzi sulle pandemie non può certo mancare il romanzo forse più celebre di Saramago che è incentrato su una misteriosa epidemia che porta alla cecità. Solo alla fine della storia, dopo tutta una serie di drammatici eventi, la vista ritornerà come per incanto.

Bianco cavallo, bianco cavaliere, di Katherine Anne Porter

Una toccante storia d’amore ambientato negli anni tragici della Grande guerra e dell’esplosione della epidemia della spagnola che causò milioni di morti.

Zona uno, di Colson Whitehead

Un’epidemia ha trasformato gli uomini in scheletri viventi. L’esercito punta a ristabilire ordine e civiltà, mentre il protagonista, chiamato a ripulire le strade dai morti, inizia a porsi delle domande.

Le stelle del cane, di Peter Heller

Ambientato in America dieci anni dopo un’epidemia che ha decimato la popolazione, il romanzo di Heller ci racconta di Hig, del suo cane Jasper e di un vecchio armato sino ai denti. Il trio che vive all’interno di un aeroporto abbandonato deve difendersi dagli attacchi di spietati banditi.

Come un volo di rondini, di William Maxwell

Un romanzo sottile, non urlato, che analizza le dinamiche di una famiglia alle prese con una epidemia che sta mietendo vittime tutt’intorno a loro.

Stazione undici, di Emily St. John Mandel

Concludiamo questa selezione di romanzi sulle pandemie co Stazione undici. Una compagnia di attori e musicisti viaggia per città e paesi devastati da un’epidemia, cercando di portare la consolazione dell’arte tra i sopravvissuti.

Via | Electric Literature
Foto | Kuma Kum via Unsplash

Giorgio Podestà

Giorgio Podestà

Nato in Emilia si occupa di moda, traduzioni e interpretariato. Dopo la laurea in Lettere Moderne e un diploma presso un famoso istituto di moda e design, ha intrapreso la carriera di fashion blogger, interprete simultaneo e traduttore (tra gli scrittori tradotti in lingua inglese anche il premio Strega Ferdinando Camon).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

I migliori libri sulla moda

I migliori libri sulla moda da leggere

Scopri i migliorli libri sulla moda da leggere ora per conoscere meglio i protagonisti del fashion system e la storia dello stile a tutto tondo.

I romanzi più tristi mai scritti

I romanzi più tristi mai scritti

Scopri i romanzi più tristi e commoventi della letteratura e leggi queste storie che toccano corde profonde e nostalgie lontane.