Due fuori luogo

Due fuori luogo: Daniela Gambino racconta di quando l’amore complica la vita

Daniela Gambino è una scrittrice, web editor, insegnante di scrittura e giornalista palermitana. Guide, saggi (con noi della Graphe.it ha pubblicato Conto i giorni felici), raccolte di racconti, romanzi, premi e apprezzamento dei lettori ne fanno una penna interessante. Così come interessante è la sua più recente e intrigante storia che vi presentiamo: Due fuori luogo (Jack Edizioni).

Due fuori luogo ovvero qualcuno con cui parlare

Due disagi, due menti, due passati, si incontrano in un presente di gente che vive e lavora a Milano, proprio come loro. Sono isolani, i protagonisti di Due fuori luogo, siciliani: lui di Catania, lei di Palermo.

Lui borse di studio, laurea alla Statale, master alla Bocconi, un asso della finanza digitale che però non sa ridere e con il Rolex al polso vive di dipendenze che in tanti neppure sospettano.

Lei, una creativa con un gatto di nome George Clooney. Una donna autosufficiente che sente però mancanze che la mutilano: qualcuno con cui commentare il telegiornale alla sera, sul divano, o contro cui rannicchiarsi sotto le coperte in inverno. Qualcuno con cui vivere la primavera, e parlare.

Paturnia e Giuseppe, un algoritmo per incontrarsi

Sono Giuseppe e Paturnia, Nadia all’anagrafe. Vivono a Milano da venti anni senza essersi mai incontrati.

Lei quella città di tram dal legno lucido, le bici per strada, le signore che vanno a fare la spesa, la raccolta differenziata e il funzionamento civico, sì lei quella città la ama. Ma sente di non essere riamata, e lo giudica un amore impossibile, non corrisposto.

Lui, che l’amore lo vuole trovare, ha anche provato a mettere a punto un algoritmo per individuare i posti di Milano che lei – Paturnia 77, conosciuta solo in chat – potrebbe frequentare, ma non ha funzionato.

E se una chat si trasformasse in vita vera?

Poi succede. Succede che la vita vera irrompe. E la vita vera non segue le dinamiche di una chat. Prende il sopravvento e gli inseguimenti a volte si trasformano in fughe, nascono le disillusioni, e poi ancora sogni e poi di nuovo a terra. Vita vera, appunto. Ed è ciò che si trova in questo romanzo dalla struttura che non prevede capitoli ma punti di vista, quelli di lui e di lei, o del mondo che li circonda. Le loro differenze, il passato che forgia debolezze del presente, la famiglia che sempre lascia traccia indelebile, le dipendenze d’ogni genere che rendono ora vittime ora carnefici del nostro stesso benessere…

La realtà in un romanzo: Due fuori luogo

Due fuori luogo è un romanzo realistico. Un’opera di fantasia che attinge dalla realtà perché di realtà si ciba, e a ben leggere possiamo forse trovare qualche sogno, illusione, errore o meraviglia che anche noi abbiamo provato. L’amore si sa non è cosa facile, eppure continuiamo a inseguirlo, desiderarlo o a lasciarci destabilizzare da lui.

Il libro

Daniela Gambino
Due fuori luogo
Jack edizioni, 2022

Susanna Trossero

Susanna Trossero

Susanna Trossero è nata a Cagliari e vive a Roma. Ha fatto della scrittura la sua principale occupazione. Ha pubblicato poesie, raccolte di racconti, romanzi, e sta lavorando ad altri progetti. È un’appassionata di racconti brevi.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Letizia Vicidomini

Letizia Vicidomini, scrittrice dallo sguardo curioso

Leggi l'intervista a Letizia Vicidomini autrice di gialli e noir di grande successo e scopri come si muove per scrivere i suoi libri.

leggio da letto

Il miglior leggio da letto ovvero come leggere comodamente da sdraiati

Scopri tutti i vantaggi di un buon leggio da letto che può contribuire a rendere più piacevole e comodo leggere quando si sta sdraiati.