Diego Galdino, Una storia straordinaria
Diego Galdino, Una storia straordinaria

Una storia straordinaria: Diego Galdino racconta l’amore tra Silvia e Luca

“Tutta colpa di una ragazza”. Diego Galdino, l’unico autore di romanzi rosa italiano, racconta di aver debuttato nel panorama delle storie sentimentali per colpa di una ex fidanzata. “Adorava i libri di Rosamunde Pilcher e sognava di andare in Cornovaglia a visitare luoghi meravigliosi descritti in una storia”, ha raccontato l’autore. “Non poteva farlo. Allora sono andato per lei e poi le ho descritto tutto minuziosamente. Da lì è nato il mio interesse per questo tipo di letteratura”.

Le innumerevoli fan di Galdino devono allora ringraziare il destino: senza quella ragazza e senza la Pilcher non avrebbero potuto leggere i romanzi d’amore pubblicati da questo autore. Ha esordito con Il primo caffè del mattino, Mi arrivi come da un sogno, Vorrei che l’amore avesse i tuoi occhi, Ti vedo per la prima volta, L’ultimo caffè della sera, tutti con Sperling&Kupfer e Bosco bianco, autopubblicato. Ora arriva in libreria Una storia straordinaria, una vicenda molto romantica, attuale e coinvolgente.

Una storia straordinaria

Diego Galdino, Una storia straordinaria
Diego Galdino, Una storia straordinaria

Narra di un amore che sboccia all’improvviso fra Silvia e Luca, due ragazzi che per un po’ di tempo lavoravano nello stesso edificio, nel centro di Roma, ma non si erano mai incontrati. Galdino conduce il lettore nel percorso di fatalità che li farà conoscere e poi innamorare. La città eterna, nel bene e nel male, fa da sfondo alla vicenda diventandone, a volte, anche quasi protagonista. Dalle pagine di Una storia straordinaria, traspare l’amore dell’autore per la sua città e infatti la descrive con dettagli accurati e originali.  

Silvia e Luca, belli giovani e spensierati prima di conoscersi, sono entrambi vittime di due, diversi, incidenti che mettono a dura prova ottimismo e voglia di vivere. L’autore racconta con particolare sensibilità il loro difficile ritorno alla normalità, alla routine di tutti i giorni e poi anche alla forza di un sentimento che sarà sorprendente.

“Per scrivere storie d’amore, bisogna lasciar andare la razionalità. Proiettare le proprie emozioni nei personaggi con naturalezza”, questo, secondo Galdino, è l’atteggiamento necessario per arrivare con realismo e senza inutili cliché narrativi nella sensibilità di chi legge.

Nel romanzo la storia è anche intrisa di pungente ironia. Entrambi i protagonisti sono appassionati di cinema e spesso nei loro dialoghi spuntano citazioni di film cult. Un divertente escamotage che aiuta a visualizzare meglio la vicenda che, in fondo, sarebbe perfetta per essere trasformata in film.        

Il libro

Diego Galdino
Una storia straordinaria
Leggereditore – Fanucci, 2020
pagine, 216

Patrizia Violi

Patrizia Violi

Patrizia Violi vive a Milano dove fa la giornalista, collabora con la 27maOra, Futura e la Lettura del Corriere della Sera, occupandosi di attualità, costume e psicologia. Ha pubblicato Love.com (Emmabooks), Una mamma da URL (Baldini & Castoldi), Affari d’amore (Baldini & Castoldi), La vigilia di Natale (Graphe.it) e L’amore è una bugia (Giunti).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.