Buon libri da leggere
Buon libri da leggere

Tre buoni libri da leggere: i consigli di Valerio Calzolaio

Buoni libri da leggere ce ne sono sempre, per fortuna. Basta saperli trovare. In questa nostra ricerca ci aiuta Valerio Calzolaio proponendoci tre brevi recensioni di libri che vale la pena leggere.

Buoni libri da leggere

I testi proposti da Valerio Calzolaio sono Amori nel fragore della metropoli di Furio Scarpelli, Inferno verde di Gert Nygårdshaug e Sulla scrittura di Charles Bukowski.

Amori nel fragore della metropoli

Roma. Primi anni ottanta. Il geometra “Ivano” vive con la mamma e le tre sorelle, fruttivendole in piazzetta delle Coppelle, lui disoccupato e viziato; il fidanzamento con un’attempata insegnante sconvolge gli assetti. Il tenero pescivendolo burino Bastiano s’innamora della spietata Erica e ne soffre per un po’, pur con “il tonno, la seppia e il maccarello”. Guglielmo e il “Sonato” Marcello s’incrociano al Centro di Igiene mentale, se ne vanno in giro con Anna, violenza ci cova.

Furio Scarpelli (Roma, 1919-2010) iniziò come illustratore di storie per bambini e caricaturista; divenne poi per decenni pietra miliare del cinema, magnifico sceneggiatore, inventore di storie ed estensore del copione; continuò a disegnare e, soprattutto, scrisse molte narrazioni non finalizzate alla realizzazione ottica. Nella postfazione della raccolta di tre racconti inediti Amori nel fragore della metropoli, il figlio Giacomo riassume lo splendido intreccio di situazioni comiche e sostanza tragica.

Furio Scarpelli
Amori nel fragore della metropoli
Sellerio, 2019

Inferno verde

Amazzonia. Anni ottanta. Mino Aquiles Portoguesa ha sei anni e vive in un villaggio della foresta pluviale sudamericana. Si è specializzato nelle farfalle, trova con maestria quelle splendide, che saranno poi fissate con spilli e vendute in città. Il pericolo viene dall’arrivo di gente armata al servizio di una grande compagnia petrolifera interessata a sfruttare quel territorio. Un giorno, quando ormai ha dieci anni, torna in paese e lo trova distrutto e fumante, massacrati tutti gli abitanti compresi i genitori. Fugge solo, s’industria a sopravvivere, anni dopo diventa biologo e fonda il movimento Mariposa che terrorizza i poteri costituiti, complici dallo sviluppo insostenibile. Comincia un’altra storia.

Il poliedrico scrittore militante norvegese Gert Nygårdshaug (Tynset, 1946) fu inviato da un quotidiano in Amazzonia dopo l’assassinio di Chico Mendes, vi scrisse sopra pure un bel romanzo che risulta ancora attuale: basta pensare al triste recente omicidio di Homero Gómez González!

Gert Nygårdshaug
Inferno verde
traduzione di Andrea Romanzi
SEM, 2020

Sulla scrittura

L’ubriacone libertino creativo perseverante prolifico Heinrich Karl Charles Bukowski (Andernach, Germania, 1920 – Los Angeles, 1994) era malato di solitaria scrittura, realizzò arte in varie forme narrative per oltre cinquant’anni, in racconti, romanzi, poesie, perlopiù fiction. E in tante lettere destinate a specifici reali interlocutori (spesso famosi e autorevoli), a mano nel primo decennio (quello delle sbronze) tra il 1945 e 1954, poi in genere a macchina fino al 1993, spesso accompagnate da schizzi e illustrazioni. L’ epistolario non era mai stato pubblicato, più di duemila pagine di corrispondenza inedite. L’editore italiano Guanda ha garantito l’uscita di gran parte delle opere e ora presenta la traduzione delle innumerevoli missive sul tema cruciale, Sulla scrittura (per chi cerca di essere pubblicato), una raccolta recente con editing ridotto al minimo, qualche bella foto, alcuni interessanti disegni e riproduzioni anastatiche.

Charles Bukowski
Sulla scrittura
a cura di Abel Debritto
traduzione di Simona Viciani
Guanda, 2020

Foto | Pierre Georges Jeanniot / Public domain

Valerio Calzolaio

Valerio Calzolaio

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Yokomizo Seishi, La locanda del Gatto nero

La locanda del Gatto nero: un bel giallo giapponese di Yokomizo Seishi

Scopri il giallo La locanda del Gatto nero secondo volume della serie Il detective Kindaichi scritto da Yokomizo Seishi e pubblicato da Sellerio.

Peter Swanson, Una perfetta bugia

Una perfetta bugia: torbido noir di Peter Swanson

Leggi la recensione al noir Una perfetta bugia di Peter Swanson e scopri il mondo torbido e pieno di menzogne in cui si muovono i personaggi del romanzo.