Scrittori giapponesi da leggere
Scrittori giapponesi da leggere

10 scrittori giapponesi che ti ammalieranno con i loro libri

Da secoli il Paese del Sol Levante esercita sul viaggiatore europeo un fascino misterioso. Un richiamo che ha mille voci. Mille irresistibili sussurri.

Non è solo una questione estetica, di incanti paesaggistici come la fioritura dei ciliegi o di suggestioni che portano in scena abitudini che fanno della grazia una coreografia quotidiana. A partire da quell’antichissima cerimonia del tè, dove ogni più piccolo gesto sembra avere un significato riposto. Un afflato squisitamente poetico.

Ci troviamo di fronte piuttosto a una società molto complessa, con luci e ombre che da centinaia di anni continuano a inseguirsi. A impennarsi al chiaro di luna. Un chiaroscuro forte e intenso, lavorato a sbalzo, che gli scrittori nipponici, scrutando da angolazioni diverse, hanno saputo cogliere e raccontare ogni volta con sottilissima maestria ed occhio spietatamente clinico.

Scrittrici e scrittori giapponesi che non puoi non conoscere

Eccovi allora qui di seguito una lista di scrittrici e scrittori giapponesi da leggere. Tra i nomi più celebri della letteratura giapponese di ieri e di oggi. Nomi che, in un modo o nell’altro, meritano l’attenzione di tutto mondo.

Kenzaburō Ōe (1935 – vivente)

Premio Nobel per la letteratura nel 1994, Ōe ha scritto romanzi di grande spessore come Il grido silenzioso e Un’esperienza personale. Una lettura imprescindibile se si vuole comprendere più a fondo il Giappone.

Banana Yoshimoto (1964 – vivente)

Autrice di romanzi controversi, Banana Yoshimoto deve molto al suo maestro Stephen King. Per i suoi sostenitori i suoi romanzi mettono in luce la situazione dei giovani in Giappone, in bilico tra frustrazione e tempeste emotive. Alcune delle sue opere sono state adattate per il cinema.

Haruki Murakami (1949 – vivente)

Traduttore, accademico e soprattutto scrittore, Murakami ha pubblicato romanzi che si sono rapidamente trasformati in best seller. La sua vena fantastica e malinconica ha conquistato anche l’Occidente. Tra i suoi libri ricordiamo L’uccello che girava le viti del mondo e Kafka sulla spiaggia. Tra gli scrittori giapponesi più amati.

Eimi Yamada (1959 – vivente)

Autrice trasgressiva che nei suoi romanzi affronta tematiche come razzismo e sessualità, Eimi Yamada ha mosso i primi passi nel mondo dai Manga. In Italia i suoi libri sono stati pubblicati da Marsilio e Bompiani.

Natsuo Kirino (1951 – vivente)

Nome di punta tra le scrittrici giapponesi di oggi, Kirino ha pubblicato libri dai titoli emblematici come Le quattro casalinghe e Morbide guance.

Natsume Sōseki (1867-1916)

Da più parti considerato il più importante scrittore giapponese del Novecento, Natsume Sōseki ha dato voce alla esistenza tormenta dell’uomo moderno. Tra i suoi indiscussi capolavori: Io sono un gatto e Il signorino.

Yasunari Kawabata (1899-1972)

Il paese delle nevi, Mille gru e Le belle addormentate sono alcuni dei titoli che consentirono a Kawabata di vincere, primo tra i suoi connazionali, il Premio Nobel per la letteratura nel 1968. Senza dubbio uno degli scrittori giapponesi da leggere.

Yukio Mishima (1925-1970)

Figura dal talento poliedrico, Yukio Mishima fu attore, regista, poeta e scrittore. La sua fama valicò rapidamente i confini nazionali e i suoi libri ebbero ampia diffusione anche in Europa. Morì suicida a soli 45 anni.

Kyōichi Katayama (1959 – vivente)

Gridare amore dal centro del mondo. Un romanzo di grande successo che è stato anche portato sul grande schermo. Un vero e proprio best seller che in poco tempo ha dato grande fama e visibilità all’autore giapponese.

Murasaki Shikibu (973 dopo Cristo – 1014?)

Per molti studiosi di letteratura, questa misteriosa dama di compagnia dell’Imperatrice Shoshi diede vita, tra il 1000 e il 1012, al primo romanzo moderno: Storia di Genji. La donna, identificata in Fujiwara Takako, scrisse anche un diario e diverse poesie.

Via | Japanology / Japan objects
Foto | かねのり 三浦 da Pixabay

Giorgio Podestà

Giorgio Podestà

Nato in Emilia si occupa di moda, traduzioni e interpretariato. Dopo la laurea in Lettere Moderne e un diploma presso un famoso istituto di moda e design, ha intrapreso la carriera di fashion blogger, interprete simultaneo e traduttore (tra gli scrittori tradotti in lingua inglese anche il premio Strega Ferdinando Camon). Con Graphe.it ha pubblicato la silloge poetica «E fu il giorno in cui abbaiarono rose al tuo sguardo» e il saggio «Breve storia dei capelli rossi».

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

pellegrinaggi letterari

La bellezza dei pellegrinaggi letterari

I pellegrinaggi letterari sono sempre più di moda: scopri le mete più richieste e organizza il tuo viaggio sulle orme dei libri preferiti.

romanzi d'amore ambientati in scozia

Quanto ci piacciono i romanzi d’amore ambientati in Scozia!

Scopri i romanzi d'amore ambientati in Scozia e lasciati trasportare dalla passione travolgente ammantata dalla bellezza della natura.