romanzi ambientati in trentino

Se ami le montagne, leggi questi romanzi ambientati in Trentino

Si amano. Si temono. Per alcuni sono fonte di grande serenità, per altri invece di fonda  inquietudine. Le montagne e i paesaggi alpini – in un modo o nell’altro – non lasciano mai indifferenti. Questo è certo.

Afferriamo allora al volo un paio di bastoncini da trekking e prendiamo subito la strada per il Trentino Alto Adige. Un viaggio pronto a portarci tra boschi e vette, pascoli e malghe alla scoperta non solo di panorami mozzafiato, ma anche di storie e racconti dalle mille, dense sfumature.

I migliori romanzi ambientati in Trentino Alto Adige

Romanzi ambientati in Trentino, dove l’umanità mostra ancora una volta i suoi molteplici volti, non sempre gradevoli. Ombre e luci che puntualmente si sfidano, giocano carte impensabili, rivelando, pagina dopo pagina, un mondo a sé. A tratti, anche profondamente oscuro. Buona lettura a tutti.

Francesca Melandri, Eva dorme

Una vicenda familiare che si snoda nel corso di buona parte del Novecento. Dalla prima guerra mondiale fino agli anni del terrorismo targato anni ’70, passando per il ventennio fascista, le vicende degli altotesini Huber rivivono  in questo romanzo firmato Francesca Melandri. Pagine dove passato e presente si intrecciano indissolubilmente, portando la protagonista ad affrontare un lungo viaggio fino in Calabria pur di far chiarezza nella propria vita e in quella dei suoi cari.

Giacomo Sartori, Sacrificio

La cornice è quella mozzafiato dell’Alto Adige, ma la bellezza dei luoghi non riesce a scalfire la noia, a colmare il vuoto di un gruppo di giovani amici che vivono in un piccolo paese tra le montagne. Brutalità e tragedia sono in attesa dietro l’angolo. Di scena, dunque, lo spaccato di una provincia in sofferenza, isolata e smarrita dove è sempre pronta ad esplodere la violenza.

Paolo Maurensig, L’ultima traversata

In un paesino nei pressi di Bolzano Aloiz Bauer, giovane parroco con la passione per gli scacchi, sfida l’anziano e misterioso Daniel Harrwitz che, dietro quella sua abilità e maestria da vero campione, sembra nascondere più di un segreto. Un romanzo davvero insolito ed estremamente affascinante.

Giancarlo Narciso, Solo fango

Tra i romanzi ambientati in Trentino non poteva in alcun modo mancare un giallo. Eccoci allora alle prese con le indagini di Butch Moroni che, incaricato di ritrovare una persona scomparsa, finisce invischiato in una vera e propria catena di omicidi. Un thriller con i fiocchi. Imperdibile.

Paolo Truffelli, Buon vino non mente

Concludiamo  questa rassegna dedicata ai romanzi ambientati in Trentino con un altro giallo, ovvero un thriller che ha come  protagonista il commissario Bezzi. L’uomo appena giunto sulle Dolomiti, con la speranza di passare in santa pace le sue vacanze di Natale, si trova coinvolto, su malgrado. in un nuovo ed inaspettato omicidio. Proprio mentre cerca di godersi il proprio meritato riposo, ecco spuntare il cadavere di un famoso enologo. Il commissario non può allora non indagare e cercare di consegnare il più rapidamente possibile il colpevole alla giustizia.

Via | Sonnenbarke
Foto | kordula vahle via Pixabay

Giorgio Podestà

Giorgio Podestà

Nato in Emilia si occupa di moda, traduzioni e interpretariato. Dopo la laurea in Lettere Moderne e un diploma presso un famoso istituto di moda e design, ha intrapreso la carriera di fashion blogger, interprete simultaneo e traduttore (tra gli scrittori tradotti in lingua inglese anche il premio Strega Ferdinando Camon). Con Graphe.it ha pubblicato la silloge poetica «E fu il giorno in cui abbaiarono rose al tuo sguardo» e il saggio «Breve storia dei capelli rossi».

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Harper Lee

8 cose da sapere su Harper Lee

Scopri alcune curiosità che forse non conoscevi su Harper Lee autrice del celeberrimo romanzo Il buio oltre la siepe.

Gita al faro

7 cose da sapere su Gita al faro di Virginia Woolf

Gita al faro, quinto romanzo di Virginia Woolf, ha fatto parlare di sé fin dalla sua pubblicazione nel 1927 e oggi è ritenuto un capolavoro.