scrittrici e scrittori della Nuova Zelanda
scrittrici e scrittori della Nuova Zelanda

5 scrittrici e scrittori della Nuova Zelanda di cui ti innamorerai

La Nuova Zelanda. Una terra lontana. Agli antipodi. Una terra di paesaggi incantevoli, di viste mozzafiato, dove la bellezza della natura alimenta quotidianamente il sogno e, a quanto pare, sferza spesso e volentieri anche la creatività individuale.

Due piccole isole a qualche passo dall’Australia, che, nel corso della sua breve storia, ha dato i natali a scrittori di grande talento. A romanzieri che hanno sedotto, in tutto il mondo e senza distinzione di emisferi, milioni di lettori.

Scrittrici e scrittori della Nuova Zelanda

Scopriamo insieme 5 scrittrici e scrittori della Nuova Zelanda che, ne siamo certi, ti conquisteranno.

Katherine Mansfield (1888-1923)

Il nome più celebre e riverito delle Lettere neozelandesi. Dalla sua penna sono nate storie indimenticabili in cui la vita di tutti giorni con i suoi piccoli accadimenti, i tanti soprassalti del cuore trovano il loro luogo ideale. Da Una pensione tedesca a Felicità, passando per il notissimo Garden party, l’esistenza del singolo rivela, tra le mille pieghe incise della quotidianità, il proprio grande ed imponderabile segreto. Una lettura irrinunciabile.

Frank Sargeson (1903-1982)

Altro pilastro portante della letteratura neozelandese, che non può mancare nella nostra lista di scrittori della Nuova Zelanda. Sargeson fu infatti il primo autore dell’isola a scrivere della vita dei suoi connazionali, trasformandola così in una prova di grande letteratura. In Italia sono usciti per Tranchida due raccolte di racconti: Quell’estate e Uomini.

Janet Frame (1924-2004)

Un angelo alla mia tavola, secondo volume della sua autobiografia, ispirò l’omonimo film di Jane Campion del 1990. Ricoverata in un ospedale psichiatrico, Janet Frame, allora non ancora trentenne e sconosciuta, si salvò dall’oblio, grazie solo alla pubblicazione di La laguna e altri racconti. Un’opera che, sorprendendo tutti, vinse uno dei maggiori premi letterari neozelandesi. Tra le sue opere ricordiamo anche Volti nell’acqua e Gridano i gufi.

Maurice Gee (1931-vivente)

Scrittore che ha fatto della Nuova Zelanda la propria musa. Le sue opere spesso raccontano di piccole comunità, di relazioni interpersonali regolate da norme che impediscono una reale e concreta comunicazione tra le persone. In Italia Angelica ha pubblicato Crime story.

Margaret Mahy (1939-2012)

Per concludere la nostra lista di scrittrici e scrittori della Nuova Zelanda suggeriamo Margaret Mahy i cui romanzi per l’infanzia sono stati tradotti in tutto il mondo. Tanti libri disponibili anche in italiano, da La figlia della luna a Il bambino nella bolla, da Heriot e il dono della magia alla Turbinosa storia di Picco uragano.  Giusto alcuni titoli per invogliarvi alla lettura e non importa se non siete più bambini: certa letteratura, ricordatelo, non ha età.

Foto | Università di Otago in Nuova Zelanda – JeBeDu. / CC BY-SA

Giorgio Podestà

Giorgio Podestà

Nato in Emilia si occupa di moda, traduzioni e interpretariato. Dopo la laurea in Lettere Moderne e un diploma presso un famoso istituto di moda e design, ha intrapreso la carriera di fashion blogger, interprete simultaneo e traduttore (tra gli scrittori tradotti in lingua inglese anche il premio Strega Ferdinando Camon).

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Libri da spiaggia

I libri da spiaggia: come è nata questa moda

La moda dei libri da spiaggia è sempre più imperante: scopri quando e perché è nata e come oggi è diventata forse troppo invadente.

La fatica di essere scrittore

5 libri sulla fatica di essere scrittore

Scopri i libri famosi che parlano della fatica di essere scrittore e mostrano come il lavoro di scrittura possa essere molto feroce.