Frasi sulla Terra

Frasi sulla terra per non dimenticare l’ambiente

Le frasi sulla Terra possono essere un valido aiuto per focalizzarci sul nostro pianeta e prendere coscienza sui problemi dell’ambiente.

Gli aforismi sulla Terra vanno molto di moda per la Giornata della Terra – in inglese Earth Day – che si celebra ogni anno il 22 aprile. Tuttavia non debbono diventare dei semplici slogan ma indurci ad avere a cuore il nostro pianeta, perché, come recita uno degli aforismi sulla Terra che spesso leggiamo, questo è l’unico che abbiamo.

Le più belle frasi sulla Terra

Scopriamo insieme alcune citazioni sulla Terra, dalle più note alle meno conosciute.

Frasi celebri sulla Terra

  • Alla natura si comanda solo ubbidendole (Francis Bacon)
  • Data la causa, la natura opera l’effetto nel più breve modo che operar si possa (Leonardo da Vinci)
  • E la Terra sentii nell’Universo. Sentii fremendo ch’è del cielo anch’ella, e mi vidi quaggiù piccolo e sperso errare, tra le stelle, in una stella (Giovanni Pascoli)
  • Gli alberi sono l’estremo sforzo della terra per parlare al cielo (Tagore)
  • I profumi, i colori e i suoi si rispondono (Charles Baudelaire)
  • Il macrocosmo e il microcosmo sono costruiti esattamente sul medesimo progetto (Swami Vivekananda)
  • Il mondo è un bel libro, ma poco serve a chi non lo sa leggere (Carlo Goldoni)
  • Il mondo sarà giudicato dai ragazzini. Lo spirito dell’infanzia giudicherà il mondo (George Bernanos)
  • In tutte le cose della natura c’è qualcosa di meraviglioso (Aristotele)
  • L’acqua che Dio ha creato deve esser semplicemente acqua, e la terra non può mai esser altro che terra. La legge che le ha fatte acqua e terra è la stessa legge di Dio per la quale Egli ha messo dei limiti al giocatore; in questi limiti consiste appunto il piacere del giocatore stesso. (Tagore)
  • La Natura è un tempo dove pilastri vivi mormorano a tratti indistinte parole; l’uomo passa, tra foreste di simboli che l’osservano con sguardi familiari (Charles Baudelaire)
  • Le lacrime del mondo sono una quantità costante. Da una parte uno comincia a piangere, da un’altra parte uno smette. Lo stesso vale per il riso (Samuel Beckett)
  • Tutto ciò che viene dalla terra ritornerà alla terra (Ecclesiastico)
  • Le poesie sono fatte da bestie come me, ma l’albero è fatto solo da Dio (Joyce Kilmer)
  • Non credo che vedrò mai una poesia bella come un albero (Joyce Kilmer)
  • Non può nascere nulla dal nulla (Lucrezio)
  • Tutto è artificio, poiché la natura è l’arte di Dio (Thomas Browne)
  • Ogni cosa avviene conforme a natura (Ippocrate)
  • Tutto quanto è in armonia con te, o mondo, è in armonia anche con me. Nulla di ciò che per te giunge al momento opportuno, giunge per me prematuro o tardivo; tutto è frutto per me, ciò che portano le tue stagioni, o Natura. Tutto viene da te, tutto ha in te la sua essenza, tutto a te rifluisce (Marco Aurelio)

Oltre le frasi sul pianeta terra: due poesie di Tagore

Tra le frasi sulla Terra ne abbiamo lette un paio di Rabindranath Tagore (1861-1941, Premio Nobel per la letteratura nel 1913). Ci affidiamo a due sue poesie per continuare ad approfondire il tema, non solo in occasione della Giornata internazionale della Madre Terra.

Il desiderio di effondermi in te

Quanto spesso, grande Terra, ho sentito
il desiderio di effondermi in te,
condividendo la felicità
d’ogni filo d’erba che leva
la sua bandiera di segnale in risposta all’azzurro invitante del cielo.
Mi sembra di averti appartenuto
secoli prima che io fossi nato.
È questa la ragione per la quale,
nei giorni in cui la luce d’autunno
brilla sulle spighe mature di riso,
mi sembra di ricordare un passato
in cui la mia mente era dovunque,
e persino di udire le voci
di compagni di gioco echeggiare da un passato remoto e velato.
Quando, alla sera, le greggi fan ritorno
ai loro ovili, sollevando nubi
di polvere dai sentieri dei prati,
mentre la luna sorge più alta
del fumo che sale pigramente
dalle capanne del villaggio,
mi sento triste come per una
grande separazione, avvenuta la prima mattina del mondo.

Io ti adorerò nei fiori

Di seguito, invece, una poesia tratta da La barca d’oro in cui gli elementi di questo nostro mondo forniscono lo spunto per parlare d’amore.

Io ti adorerò nei fiori,
nelle piante della foresta;
in cima alla tua fronte
poserò i colori dell’amore,
ti legherò con lacci variopinti.
Farò l’altalena sulle onde
dell’oceano della gioia
con nuovi canti e melodie.
Non ho più orgoglio
per la vita umana:
fissato al tuo volto materno
di un verde tenero,
ho amato la tua terra,
la tua polvere.

Foto | Gerd Altmann via Pixabay

Libraio

Libraio

Nata nell’estate 2005, la Graphe.it edizioni è il coronamento di un desiderio tanto profondo da poter essere catalogato come sogno e, come casa editrice, pur nella sua ridottissima dimensione, desidera coltivare i sogni nella vita di ogni giorno convinti che, come sosteneva Arthur Schopenhauer, la vita e i sogni sono fogli di uno stesso libro; leggerli in ordine è vivere, sfogliarli a caso è sognare. La Graphe.it edizioni si propone di dare voce a scrittori, esordienti o meno, che abbiano qualcosa da dire in maniera nuova e che, forse, non trovano ascolto... Intenzione della Graphe.it edizioni è perseguire la massima circolazione delle idee. Vorremmo che le culture di tutti i paesi soffiassero per la nostra casa con la massima libertà.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Figure

Figure: la guida di Riccardo Falcinelli ai meccanismi dell’opera visiva

Leggi il libro Figure di Riccardo Falcinelli e scopri i segreti delle immagini più iconiche della storia e come sono state realizzate.

Frasi sul Carnevale

Frasi sul Carnevale, per ridere e riflettere

Leggi le più belle e simpatiche frasi sul Carnevale per festeggiare con allegria e un pizzico di riflessione il Carnevale.