aprile 2022

Libri da leggere ora, ad aprile 2022

Speravamo di scrivere queste poche righe d’introduzione al consueto appuntamento della nostra rubrica di libri consigliati per aprile 2022 a guerra finita. Alludo ovviamente alla sciagurata invasione russa dell’Ucraina, di cui a tutt’oggi non si vede la fine, nonostante l’appello accorato e sferzante perfino del Santo Padre.

Consigli di lettura per aprile 2022

Ma come si è potuti giungere a tanto? Si è trattato di pazzia, come pure l’ha definita senza mezzi termini lo stesso papa Francesco, o piuttosto del comportamento abituale del cosiddetto nuovo Zar russo? Possiamo capirlo leggendo il primo libro della nostra immancabile lista.

La Russia di Putin

La Russia di Putin
di Anna Politkovskaja
(Adephi 2022)

Un libro importante, questo di Anna Politkovskaja, la nota giornalista russa autrice di coraggiosi reportage sulle violazioni del diritti umani in Russia, assassinata in circostanze a dir poco sospette il 7 ottobre 2006. Il volume, apparso per la prima volta nel 2005 ma ancora attualissimo, mostra al lettore il reale volto della Russia, tuttora dominata dal “sovietismo”, a dispetto dell’apparente ostentata democrazia. Quelli che mostra l’autrice sono squarci di vita quotidiana, spesso tragici: la guerra in Cecenia, colpevolmente rimossa dagli ammiratori putiniani; la corruzione dilagante ai vertici dello Stato; le stragi messe in atto dalle forze speciali. Da studiare, per tentare di comprendere le ragioni della tragedia ucraina.

Primo sangue

Primo sangue
di Amélie Nothomb
traduzione di Federica Di Lella
(Voland 2022)

Implacabile, come ogni anno torna in libreria il nuovo romanzo di una delle scrittrici più amate nel nostro Paese, Amélie Nothomb. La novità è che stavolta si tratta di una storia dal sapore autobiografico, in un libro che costituisce anche un modo per l’autrice per dare l’ultimo saluto al padre scomparso di recente. Ma lo fa a modo suo, mescolando con la consueta maestria divertimento e commozione.

Petrolio

Petrolio
di Pier Paolo Pasolini
(Garzanti 2022)

Nel centesimo anniversario dalla nascita di Pier Paolo Pasolini, Garzanti dà alle stampe una nuova edizione di Petrolio, romanzo pubblicato postumo per la prima volta nel 1992. Vi compaiono, grazie alla cura attenta di Maria Careri e Walter Siti brani inediti, documenti d’epoca nonché nuove ipotesi d’interpretazione di un testo dal sapore profetico, pur nella sua parziale incompiutezza.

Niente paura

Niente paura
di Julian Barnes
traduzione di Daniela Fargione
(Einaudi 2022)

Un libro arguto e divertente, questo di Julian Barnes, scritto nel tentativo di esorcizzare la più grande delle nostre paure, la morte.

Uno sforzo compiuto con gli strumenti tipici dello scrittore agnostico suo malgrado, passando in rassegna familiari, artisti, viventi o meno e riflettendo sui molteplici aspetti dell’innominabile.  Da leggere senz’altro.

Foto | betomdp da Pixabay

Luigi Milani

Luigi Milani

Luigi Milani è giornalista freelance, editor e traduttore. Autore di due romanzi e una raccolta di racconti, ha curato le edizioni italiane degli ultimi due libri di Jasmina Tešanović, Processo agli Scorpioni e Nefertiti (Stampa Alternativa 2008-2009), e le versioni italiane di alcuni racconti di Bruce Sterling (40k eBooks). È tra i fondatori delle Edizioni XII. Vive e lavora a Roma. Per la Graphe.it edizioni dirige la collana di narrativa digitale eTales.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

The Fight

The Fight, l’avvincente rievocazione di un incontro sportivo epico

Leggi The Fight in cui Norman Mailer racconta lo scontro tra Muhammad Ali e l’allora campione del mondo dei pesi massimi George Foreman.

Il libro di sabbia

Il libro di sabbia, il testo più bello di Jorge Luis Borges?

Leggi Il libro di sabbia di Borges e avvicinati a uno dei testi fondamentali dello scrittore argentino per conoscerlo meglio.