Kuala Lumpur, Capitale mondiale del libro 2020
Kuala Lumpur, Capitale mondiale del libro 2020

Kuala Lumpur capitale mondiale del libro 2020

La Capitale del Libro 2020 sarà Kuala Lumpur. È stato Audrey Zoulay, direttore generale dell’UNESCO, a scegliere Kuala Lumpur (Malesia) come Word Book Capital 2020, sempre su raccomandazione del World Book Capital Advisory Committee.

Perché è stata scelta Kuala Lumpur

La città è stata selezionata per via della forte attenzione per l’istruzione, allo sviluppo di una società basata sulla conoscenza e alla lettura accessibile per tutta la popolazione. Lo slogan di questa edizione sarà KL Baca – caring through reading e il programma si articola su quattro tematiche:

  1. lettura in tutte le sue forme
  2. sviluppo dell’infrastruttura del libro
  3. inclusione e accessibilità digitale
  4. responsabilizzazione dei bambini tramite la lettura

Tra i tanti eventi in cantiere ci saranno anche la costruzione di una Città del Libro nel complesso di Kota Buku, una campagna di lettura dedicata ai pendolari dei treni, il potenziamento dei servizi digitali e l’accessibilità della Biblioteca Nazionale della Malesia per i disabili. Non mancheranno, poi, nuovi servizi digitali per altre dodici biblioteche nelle aree più povere di Kuala Lumpur.

L’obiettivo della città è quello di promuovere una cultura della lettura e dell’inclusione. Inoltre tutto il programma sarà poi anche collegato alla Vision 2020 di Kuala Lumpur e al progetto di eco-città River of Life con librerie e biblioteche all’aperto che popoleranno i corsi d’acqua della città recentemente restaurati.

Le altre Capitali mondiali del libro

L’anno delle celebrazioni inizierà ufficialmente il 23 aprile 2020 in occasione della Giornata Mondiale del Libro e del Diritto d’Autore. Kuala Lumpur è la ventesima città che porta questo titolo dal 2001. In ordine le città che si sono potute fregiare del titolo sono state:

  • Madrid (2001)
  • Alessandria (2002)
  • Nuova Delhi (2003)
  • Anversa (2004)
  • Montreal (2005)
  • Torino (2006)
  • Bogotà (2007)
  • Amsterdam (2008)
  • Beirut (2009)
  • Lubiana (2010)
  • Buenos Aires (2011)
  • Erevan (2012)
  • Bangkok (2013)
  • Port Harcourt (2014)
  • Incheon (2015)
  • Wroclaw (2016)
  • Conakry (2017)
  • Atene (2018)
  • Sharjah (2019)
  • Kuala Lumpur (2020)

Cosa vedere e visitare a Kuala Lumpur?

Kuala Lumpur è la capitale della Malaysia, nonché la città più grande della Federazione. Anche se gli uffici del Governo si trovano a Putrajaya, a KL (il suo nome viene spesso così abbreviato in Malaysia) si trovano ancora la residenza del capo dello Stato, il potere giudiziario e il Parlamento.

Kuala Lumpur è nota fra i fautori della Formula 1 per il fatto di essere la sede del Circuito di Sepang del Gran Premio della Malesia di Formula 1. Tuttavia è anche una meta turistica e culturale molto gettonata per via dei suoi musei e delle moschee. Inoltre ha bellissime spiagge che attirano frotte di turisti.

I luoghi imperdibili di Kuala Lumpur

Se andate a visitare Kuala Lumpur, non potete mancare di vedere:

  • Petronas Tower: le Gemelle di Kuala Lumpur che dominano lo skyline. Sono due torri alte 88 pianti e unite da un ponte di 58 metri. Il panorama visto dall’Observation Deck dell’86esimo piano è impareggiabile.
  • Menara Tower: la Torre Menara si trova sulla sommità della riserva forestale di Bukit Nanas ed è alta 421 metri. Anche da qui si gode un ottimo panorama.
  • Batu Caves: assolutamente da non perdere Batu Caves, una suggestiva collina in pietra calcarea che ospita al suo interno un tempio con un’enorme statua dorata. I più arditi potranno inerpicarsi lungo i 272 gradini che partono dietro la statua per arrivare a una piattaforma panoramica. Qui, inoltre, si tiene ogni anno anche il festival indù di Thaipusam.
  • Istana Negara: è il Palazzo Reale, residenza ufficiale del capo dello Stato.
  • Sultan Abdul Smad Building: questo edificio in stile moresco, attualmente ospita gli uffici del Ministero delle Informazioni, delle Comunicazione e della Cultura.
  • Chinatown: KL vanta un quartiere di Chinatown molto divertente e colorato, adatto a chi vuole fare shopping in Petaling Street.
  • Little India: qui troverete cibo tipicamente indiano, saloni di bellezza e tanta spiritualità.
  • Central Market: questa è un’altra meta per gli amanti dello shopping. Qui potrete trovare opere d’arte, souvenir e anche oggetti di artigianato locale.
  • Centro Commerciale Suria KLCC: ancora un centro commerciale per gli amanti dello shopping. La sua particolarità è che ciascuno dei sei piani ha uno stile particolare.
  • Bukit Bintang: è il quartiere dello shopping.
  • Jalan Alor: è la via dei ristoranti e dei locali tipici.
  • Sunway Lagoon Theme Park: un parco acquatico pieno di piscine, scivoli e anche un fiume. Oltre al parco acquatico vero e proprio, qui si trovano anche un parco divertimenti, lo Scream Parò, il parco degli sport estremi e il parco della fauna selvatica.
  • Acquari KLCC: se amate gli animali marini, è qui che dovete venire.
  • KL Bird Park: gli amanti del bird watching, invece, dovranno recarsi al KL Bird Park.
  • Giardini del Lago: è un grande giardino botanico, vicino a piazza Merdeka. Qui troverete un parco dei cervi, il parco delle farfalle, quello degli uccelli e anche il giardino delle orchidee.

Foto | Pixabay

Nymeria

Nymeria

Nerd inside, come scopo nella vita sto cercando di leggere tutta la letteratura fantasy possibile e immaginabile.. Beh, poi ci sono anche i manga, i videogiochi, i telefilm, i film... ce la farò?

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Frasi significative più belle e famose

Frasi significative più belle e famose

Leggi le frasi significative più belle e famose di ogni tempo e trova quella che più si adatta alle tue necessità del momento.

Particolare della copertina di un'edizione del 2012 di Novecento di Alessandro Baricco

Novecento di Alessandro Baricco: riassunto e commento

Riassunto e commento di Novecento, monologo teatrale di Alessandro Baricco, pubblicato da Feltrinelli e diventato un classico della nostra letteratura.