Frasi sulla gentilezza
Frasi sulla gentilezza

Frasi sulla gentilezza, le più belle

Di quanta gentilezza c’è bisogno al giorno d’oggi! Sorridere diventa sempre più una rarità. Fare un gesto gentile è qualcosa che in molti non sanno nemmeno cosa significhi. Purtroppo bisogna riconoscere che i social network hanno contribuito a far sparire la gentilezza: diventano, infatti, occasione per esprimere tutta la propria frustrazione e il proprio livore. Sia chiaro: il mezzo in sé è neutro; il problema è chi lo usa.

Frasi sulla gentilezza

A seguire proponiamo alcune frasi sulla gentilezza, le più belle secondo noi. Alcune sono citazioni, altre aforismi altre ancora provengono dai proverbi. Alcune di queste frasi sulla gentilezza sono un po’ paradossali, ma possono servire da stimolo per una riflessione personale.

  • Alle persone che non amiamo imputiamo a colpa le gentilezze che ci fanno (Friedrich Nietzsche)
  • Amor al cor gentil ratto s’apprende. (Dante Alighieri)
  • Chi non si adatta alla gentilezza, per lo più paga il fio della propria superbia. (Fedro)
  • Custodisci bene dentro te stesso questo tesoro, la gentilezza. Impara a dare senza esitazione, come perdere senza dispiacere, come acquisire senza grettezza. (George Sand)
  • Dolce parlare fa gentilezza. (Proverbio italiano)
  • È saggio applicare l’olio di una raffinata gentilezza ai meccanismi dell’amicizia. (Colette)
  • Facciamo una nuova regola da stanotte: di cercare sempre di essere un po’ più gentili di quanto sia necessario? (Sir James Matthew Barrie)
  • Gli atti di gentilezza pesano quanto tutti i comandamenti. (Talmud)
  • Il silenzio è la gentilezza dell’universo (Abdelmajid Benjelloun)
  • Io non conosco nessun altro segno di superiorità nell’uomo che quello di essere gentile. (Ludwig van Beethoven)
  • La cosa più bella nella vita è fare qualcosa per qualcuno senza che se ne accorga. (Christian Bobin)
  • La gentilezza dovrebbe diventare il modo naturale della vita, non l’eccezione. (Buddha)
  • La gentilezza è la catena d’oro con la quale la società viene tenuta insieme. (Goethe)
  • La gentilezza è la lingua che il sordo ascolta e il cieco vede. (Mark Twain)
  • La gentilezza ha convertito più peccatori dello zelo, dell’eloquenza e della sapienza. (Frederick William Faber)
  • La gentilezza nelle parole crea confidenza; la gentilezza nel pensiero crea profondità; la gentilezza nel dare crea amore. (Lao Tse)
  • La principale caratteristica della gentilezza disinteressata è di essere irriconoscibile, inconoscibile, invisibile, insospettabile, perché un beneficio che dica il suo nome non è mai disinteressato. (Amélie Nothomb)
  • La santità è forse il colmo della gentilezza. (Marcel Jouhandeau)
  • La società in cui la gentilezza non viene apprezzata si disgrega. (Tenzin Gyatso)
  • Le nazioni, come gli uomini, muoiono di impercettibili scortesia (Jean Giraudoux)
  • Le parole gentili non costano nulla. Non irritano mai la lingua o le labbra. Rendono le altre persone di buon umore. Proiettano la loro stessa immagine sulle anime delle persone, ed è una bella immagine. (Blaise Pascal)
  • Le parole gentili sono brevi e facili da dire, ma la loro eco è eterna. (Madre Teresa)
  • Nella vita umana tre cose sono importanti. La prima è essere gentili. La seconda è essere gentili. E la terza è essere gentili. (Henry James)
  • Nessun atto di gentilezza, per piccolo che sia, è mai sprecato. (Esopo)
  • Non esiste dovere più indispensabile di quello che impone di restituire una gentilezza. (Cicerone)
  • Non voglio che la gente sia molto gentile: questo mi risparmia il disturbo di trovarla troppo di mio gusto (Jane Austen)
  • Ogni persona che incontri sta combattendo una battaglia di cui non sai nulla. Sii gentile. Sempre (Platone)
  • Onestà e gentilezza vincono ogni bellezza. (Proverbio italiano)
  • Ovunque ci sia un essere umano, vi è la possibilità per una gentilezza. (Seneca)
  • Per avere labbra attraenti, pronuncia parole gentili (Audrey Hepburn)
  • Pratica gesti casuali di gentilezza e atti insensati di bellezza. (Anne Herbert)
  • Quale saggezza puoi trovare che sia più grande della gentilezza? (Jean Jacques Rosseau)
  • Quando ero giovane, ammiravo le persone intelligenti. Ora che sono vecchio, ammiro quelle gentili. (Abraham Joshua Heschel)
  • Quando la misura e la gentilezza si aggiungono alla forza, quest’ultima diventa irresistibile. (Gandhi)
  • Quando si deve uccidere un uomo non costa nulla essere gentili (Winston Churchill)
  • Se non possiamo essere intelligenti, possiamo sempre essere gentili. (Alfred Fripp)
  • Sii gentile con le persone scortesi; sono quelle che probabilmente ne hanno più bisogno. (Ashleigh Brilliant)
  • Sii gentile quando possibile. È sempre possibile (Dalai Lama)
  • Sii sempre un po’ più gentile del necessario. (James M. Barrie)
  • Solo le persone gentili sono veramente forti. (James Dean)
  • Solo una persona gentile è in grado di giudicare equamente un altro e di considerare, nel farlo, dei margini per le sue manchevolezze. Un occhio gentile, mentre riconosce i difetti, sa vedere oltre questi. (Lawrence G. Lovasik)
  • Tenerezza e gentilezza non sono sintomo di disperazione e debolezza, ma espressione di forza e di determinazione. (Khalil Gibran)
  • Troppo spesso sottovalutiamo il potere di un tocco, un sorriso, una parola gentile, un orecchio in ascolto, un complimento sincero, o il più piccolo atto di cura, che hanno tutti il potenziale per trasformare una vita intorno. (Leo Buscaglia)
  • Un po’ di gentilezza verso una persona vale più di un grande amore verso l’umanità intera. (Richard Dehmel)
  • Un solo atto di gentilezza mette le radici in tutte le direzioni, e le radici nascono e fanno nuovi alberi. (Amelia Earhart)
  • Una persona che è gentile con te, ma scortese con il cameriere, non è una bella persona. (Dave Barry)

La Giornata Mondiale della Gentilezza

Il 13 novembre si celebra la Giornata Mondiale della Gentilezza. La data è in ricordo del primo giorno della conferenza del World Kindness Movement, che si tenne a Tokyo nel 1997. La conferenza di Tokyo sulla Gentilezza si concluse con la firma della Dichiarazione della Gentilezza.

L’idea della Giornata è quella di costruire un mondo più gentile ed empatico al di là dei confini, della razza e della propria religione. Una meta che potrebbe sembrare utopica ma che può essere costruita giorno dopo giorno. Con la gentilezza. In Italia tale giornata si celebra in diverso modo dal 2000.

Foto | Kate Ter Haar

Roberto Russo

Roberto Russo

Roberto Russo è nato a Roma e vive a Perugia. Dottore in letteratura cristiana antica greca e latina, è appassionato del profeta Elia. Segue due motti: «Nulla che sia umano mi è estraneo» (Terenzio) e «Ogni volta che sono stato tra gli uomini sono tornato meno uomo» (Tommaso da Kempis). In questa tensione si dilania la sua vita. Tra le altre cose, collabora con alcune testate online, è editore della Graphe.it, e tanto tempo fa ha pubblicato un racconto con Mondadori.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Le difettose

Le difettose, di Eleonora Mazzoni: un longseller sempre più apprezzato

A distanza di anni dalla sua uscita il romanzo Le difettose di Eleonora Mazzoni è sempre sulla cresta dell'onda: ne parliamo con l'autrice.

I libri di Marco Bianchi

I libri di Marco Bianchi, per stare bene anche a tavola

Scopri tutti i libri di Marco Bianchi che raccolgono insegnamenti e ricette del divulgatore scientifico, cuoco e star della tv con il pallino per la salute.