Frasi sull'Immacolata
Frasi sull'Immacolata

Frasi sull’Immacolata Concezione di Maria

L’8 dicembre si celebra la solennità dell’Immacolata Concezione di Maria, dogma proclamato da papa Pio IX nel 1854 con la bolla Ineffabilis Deus. Le frasi sull’Immacolata che vi proponiamo ci aiutano a capire meglio questo dogma.

Cosa vuol dire Immacolata Concezione

Il passo in cui papa Pio IX definisce l’Immacolata Concezione di Maria è il seguente:

La beatissima Vergine Maria nel primo istante della sua concezione, per una grazia e un privilegio singolare di Dio onnipotente, in previsione dei meriti di Gesù Cristo Salvatore del genere umano, è stata preservata intatta da ogni macchia del peccato originale.

Che cosa significa, dunque, Immacolata Concezione? A questa domanda risponde il Compendio del Catechismo della Chiesa Cattolica:

Dio ha scelto gratuitamente Maria da tutta l’eternità perché fosse la Madre di suo Figlio: per compiere tale missione, è stata concepita immacolata. Questo significa che, per la grazia di Dio e in previsione dei meriti di Gesù Cristo, Maria è stata preservata dal peccato originale fin dal suo concepimento.

Frasi sull’Immacolata Concezione

Per provare a capire un po’ meglio questa solennità riportiamo alcune frasi sull’Immacolata Concezione di Maria, tratte dai pensieri di vari papi e illustri teologi cattolici.

Sono ottime frasi anche per fare gli auguri per l’Immacolata (sia per la festa che per chi si chiama Immacolata, Imma, Tina, Concetta e ogni suo diminutivo).

Immacolata: frasi per riflettere

  • Anche noi, come la Vergine immacolata, da sempre, siamo stati scelti da Dio per vivere una vita santa, libera dal peccato. (papa Francesco)
  • Celebriamo oggi la solennità dell’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria. Facciamo memoria dell’intervento straordinario, mediante il quale il Padre celeste ha preservato dal peccato originale Colei che sarebbe stata la Madre del suo Figlio fatto uomo. A Maria, che splende in Cielo al centro dell’assemblea dei Beati, si rivolge quest’oggi lo sguardo di tutti i credenti. (Giovanni Paolo II)
  • Dalla Divina Maternità scaturiscono tutte le grazie concesse alla Santissima Vergine Maria, e la prima di tali grazie è l’Immacolata Concezione. Questo privilegio deve starle particolarmente a cuore, se a Lourdes Ella stessa volle chiamarsi: “Io sono l’Immacolata Concezione”. Con questo nome, tanto gradito al cuore, desideriamo chiamarla anche noi. (san Massimiliano Maria Kolbe)
  • Che gioia immensa avere per madre Maria Immacolata! Ogni volta che sperimentiamo la nostra fragilità e la suggestione del male, possiamo rivolgerci a Lei, e il nostro cuore riceve luce e conforto. Anche nelle prove della vita, nelle tempeste che fanno vacillare la fede e la speranza, pensiamo che siamo figli suoi e che le radici della nostra esistenza affondano nell’infinita grazia di Dio. (Benedetto XVI)
  • Con la purezza del suo essere tutto quanto orientato verso il Messia, la Vergine, ancora inconsapevole, della propria grandezza, faceva sì che l’attesa messianica culminasse tutta nella sua persona. (Edward Schillebeeckx)
  • Guidaci a te, Vergine immacolata: attratti dalla grazia che ti adorna, noi seguiremo il tuo cammino, o Madre. (cardinal Angelo Scola)
  • Il messaggio dell’odierna festa dell’Immacolata Concezione della Vergine Maria si può riassumere con queste parole: tutto è dono gratuito di Dio, tutto è grazia, tutto è dono del suo amore per noi. (papa Francesco)
  • Il mistero dell’Immacolata Concezione è fonte di luce interiore, di speranza e di conforto. In mezzo alle prove della vita e specialmente alle contraddizioni che l’uomo sperimenta dentro di sé e intorno a sé, Maria, Madre di Cristo, ci dice che la Grazia è più grande del peccato, che la misericordia di Dio è più potente del male e sa trasformarlo in bene. (Benedetto XVI)
  • Immacolata Concezione questo significa: che Maria ha anticipato, in qualche modo, la condizione ultima verso cui noi andiamo. In lei si manifesta, per trasparenza privilegiata, la nostra condizione futura. (Ernesto Balducci)
  • In questa festa contemplando la nostra Madre Immacolata, bella, riconosciamo anche il nostro destino più vero, la nostra vocazione più profonda: essere amati, essere trasformati dall’amore, essere trasformati dalla bellezza di Dio. (papa Francesco)
  • L’Immacolata Concezione appare come un faro di luce per l’umanità di ogni tempo. All’inizio del terzo millennio, esso ci orienta a credere e a sperare in Dio, nella sua salvezza e nella vita eterna. Illumina particolarmente il cammino della Chiesa impegnata nella nuova evangelizzazione. (Giovanni Paolo II)
  • L’Immacolata mostra che occorre lasciar fare a Dio per essere veramente come Lui ci vuole. È Lui che fa in noi tante meraviglie (San Josemaría Escrivá de Balaguer)
  • La Chiesa celebra oggi l’Immacolata Concezione della Beata Vergine Maria. Se Cristo è il giorno che non conosce tramonto, Maria ne è l’aurora splendente di bellezza. (Giovanni Paolo II)
  • La dottrina dell’Immacolata Concezione di Maria esprime la certezza di fede che le promesse di Dio si sono realizzate: che la sua alleanza non fallisce, ma ha prodotto una radice santa, da cui è germogliato il Frutto benedetto di tutto l’universo, Gesù, il Salvatore. L’Immacolata sta a dimostrare che la Grazia è capace di suscitare una risposta, che la fedeltà di Dio sa generare una fede vera e buona. (Benedetto XVI)
  • La festa dell’Immacolata ci fa contemplare la Madonna che, per singolare privilegio, è stata preservata dal peccato originale fin dal suo concepimento. Pur vivendo nel mondo segnato dal peccato, non ne viene toccata: Maria è nostra sorella nella sofferenza, ma non nel male e nel peccato. Anzi, il male in lei è stato sconfitto prima ancora di sfiorarla, perché Dio l’ha ricolmata di grazia. (papa Francesco)
  • La festa dell’Immacolata è come una lampada che si accende sopra di noi, e che ci dà la gioiosa visione delle cose belle che ancora sono nella scena della nostra età: l’infanzia innocente, la gioventù pura e forte, la schiera non piccola e benedetta delle vite consacrate all’unico amore di Cristo e al servizio del prossimo, la moltitudine del popolo laborioso, dai costumi semplici, sani ed onesti, una comunità sociale libera, responsabile e ordinata. (Paolo VI)
  • La festa dell’Immacolata Concezione esprime la grandezza dell’amore di Dio. Egli non solo è Colui che perdona il peccato, ma in Maria giunge fino a prevenire la colpa originaria, che ogni uomo porta con sé entrando in questo mondo. È l’amore di Dio che previene, che anticipa e che salva. (papa Francesco)
  • L’Immacolata Concezione significa che Maria è la prima salvata dall’infinita misericordia del Padre, quale primizia della salvezza che Dio vuole donare ad ogni uomo e donna, in Cristo. Per questo l’Immacolata è diventata icona sublime della misericordia divina che ha vinto sul peccato. (papa Francesco)
  • L’odierna festa dell’Immacolata Concezione ha uno specifico messaggio da comunicarci: ci ricorda che nella nostra vita tutto è dono, tutto è misericordia. (papa Francesco)
  • Maria Immacolata, noi guardiamo a te, dal pantano delle nostre paure, delle nostre diffidenze, dei nostri sospetti, perché sia anche nostra l’arte di allearci alla potenza di quella Misericordia che porta ordine, armonia, e fiducia senza limiti né confini. (Don Cristiano Mauri)
  • Questa festività dell’Immacolata ci deve essere molto cara, per le grandi verità religiose ed umane, che essa ci obbliga a ricordare: sulla sorte della natura umana, degradata dal peccato originale, sulla necessità della redenzione operata da Cristo, e sul prodigio unico e splendido che è toccato a Maria, quello di essere preservata, sempre per merito di Cristo, dalla contaminazione della macchia ereditaria, propria della generazione umana, e d’essere perciò immacolata, perfettissima, purissima, ottima come nessun altro, pura e candida, come una vera creatura innocente in cui si rispecchia con limpidezza di cristallo il pensiero ideatore e creatore di Dio. (Paolo VI)
  • Salutiamo la Madonna, e onoriamo il mistero della sua innocenza immacolata, della sua ideale bellezza, della sua elezione alla divina maternità. (Paolo VI)
  • Solo la sua Immacolata Concezione spiega come, tra i sentimenti di Maria, non esista alcun tipo di contrasto o di tensione tra la dedizione a Dio e quella da riservarsi allo sposo. Anche la più pura delle ragazze, una volta che si trova soggetta alla legge del peccato originale, non può fare a meno di subirne almeno in parte le conseguenze. (Adrienne von Speyr)

Foto | Bartolomé Esteban Murillo [Public domain], via Wikimedia Commons

Roberto Russo

Roberto Russo

Roberto Russo è nato a Roma e vive a Perugia. Dottore in letteratura cristiana antica greca e latina, è appassionato del profeta Elia. Segue due motti: «Nulla che sia umano mi è estraneo» (Terenzio) e «Ogni volta che sono stato tra gli uomini sono tornato meno uomo» (Tommaso da Kempis). In questa tensione si dilania la sua vita. Tra le altre cose, collabora con alcune testate online, è editore della Graphe.it, e tanto tempo fa ha pubblicato un racconto con Mondadori.

Lascia un Commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato.I campi obbligatori sono evidenziati *

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

x

Check Also

Poesie di Capodanno

13 belle e intense poesie di Capodanno

Scopri le più belle poesie di Capodanno per celebrare la fine di un anno e festeggiare quello nuovo con le parole di grandi poeti.

Libri fuori catalogo

Libri fuori catalogo: cosa sono e dove trovarli

Leggi cosa sono i libri fuori catalogo e scopri come trovarli per poter avere tra le mani un buon testo che non è più in catalogo.